Impianti

Usiamo solo impianti in titanio della Nobel Biocare, che è leader del mercato da 40 anni . Applichiamo quasi tutti gli impianti senza tagliare e suturare solo con una semplice anestesia locale. E’ completamente indolore sia durante che dopo l’applicazione.


Da dentiera a denti fissi posizionando 11 impianti a carico immediato e capsule in oro-ceramica.



Impianti appena inseriti e il lavoro finito con capsule in oro-ceramica.



Inserimento di 3 impianti e 3 capsule oro-ceramica


Inserimento di un impianto largo 6 mm.


Impianto largo 6 mm. con capsula definitiva in oro-ceramica.


Estrazione di incisivo laterale ed inserimento di impianto stretto (4,3 mm.) a carico immediato.

 

Carico immediato. Grazie alla superficie e al disegno dell’impianto che usiamo possiamo applicare la capsula o il ponte sull’impianto nella stessa seduta. Mediamente si inserisce un impianto in 5 minuti, si fa la capsula provvisoria in circa 10 minuti e si può funzionare e sorridere senza problemi. Dopo da 3 a 6 mesi si possono applicare le capsule o il ponte definitivo in oro-ceramica.


 


Inserimento di 11 impianti a carico immediato e inserimento delle 11 capsule definitive.

 

Impianti con bottoncino automatico. Quando è rimasto poco osso (capita spesso nella mandibola) installando due impianti con bottoncini automatici si può fissare una dentiera che non si muova troppo facilmente.


 

Aumentare la quantità di osso disponibile. Quando l’osso è insufficiente per inserire degli impianti si può aggiungerlo dove manca. Sei mesi dopo questo osso è pronto a ricevere impianti e capsule. Collaboriamo con il Prof. Maurizio Franco, primario del reparto di Chirurgia Maxillofacciale di Castelfranco che ha una grande esperienza in questi interventi. Se deciderete per un intervento del genere faremo noi gli appuntamenti. L’intervento è gratis, pagherete solo il ticket per un servizio di altissima qualità.
Consigliamo l’uso di osso omologo di altissima qualità della Banca dei Tessuti di Treviso. Se desiderate si può optare per osso autologo (osso vostro). Dovrete tenere conto di un intervento in più per prelevare l’osso, per esempio, dalla cresta iliaca. Informazioni: www.bancatessuti-treviso.org



A sinistra si possono vedere le viti che fissano i blocchi di osso omologo. A destra si vedono gli impianti a carico immediato inseriti 6 mesi dopo l'innesto osseo.

 


La situazione 2 anni dopo l'inserimento delle capsule definitive.



Altri lavori